12 Maggio 2016

Vertenza MA.CA. : vince il protagonismo dei lavoratori!

Reintegrati tutti gli operai licenziati da MA.CA nella ex RMC ed ex RMB!

Un’importate vittoria quella dei lavoratori e delle lavoratrici licenziate da MA.CA., ditta appaltatrice del servizio di pulizia e sanificazione in diverse ASL di Roma. Ieri si è tenuto l’incontro decisivo in Regione. E’ stata una lotta lunga ed estenuante che, però, ha dato i suoi frutti. Tutti gli operai già licenziati sono stati reintegrati, le procedure di licenziamento in ex RMG sono state ritirate e la MA.CA. ha perso l’appalto nella ex RMC. Una battaglia vinta dal basso, grazie al protagonismo dei lavoratori che, pur licenziati, si sono recati sui cantieri quotidianamente, hanno monitorato e denunciato quanto stava accadendo e sono stati parte attiva della lotta, presenti ad ogni appuntamento assembleare e ad ogni tavolo. Hanno scioperato, occupato strutture, tenuto presidi e informato l’utenza di quanto stava accadendo. Il protagonismo dei lavoratori ha fatto la differenza. Oggi, ad essere licenziati, sono stati i padroni.

Il fronte di lotta resta aperto: i lavoratori vogliono che il contratto di appalto venga rescisso in tutti i lotti e continueranno a monitorare i cantieri. Uniti si vince!

Leggi anche:

Articoli correlati

Dalla parte dei lavoratori Almaviva in lotta!

Il volantino che abbiamo distribuito oggi al presidio di Napoli e che diffonderemo domani allo sciopero dei lavoratori Almaviva.

Dopo Pasqua, un test e si torna in fabbrica! La fame di profitto dei padroni a Bologna

La regione Emilia Romagna ha deciso di avviare una strategia di campionamento della popolazione a cui sottoporre il test sierologico in modo tale da permettere la graduale riapertura delle attività economiche. L’impazienza dei padroni per una celere riapertura è palese.

Italpizza Modena – Non un passo indietro! La Cgil rilanci la lotta!

Riceviamo e pubblichiamo un appello di delegati e dirigenti sindacali di Modena in appoggio alla vertenza Italpizza. — APPELLO PER LA PROCLAMAZIONE DELLO SCIOPERO GENERALE DI TUTTA LA CGIL E

Proges – Come perdere una lotta senza sparare un colpo

Quando una cooperativa perde un appalto in favore di un’altra, quella subentrante è obbligata per legge all’assunzione dei lavoratori che sono impiegati in quel cantiere alle stesse condizioni a cui

Ieri in Dema, domani tutta Finmeccanica

L’azienda dell’indotto aeronautico di Finmeccanica nel 2013, dopo denuncia della FIOM, ha dovuto ammettere debiti per 130 milioni, per mala gestione clientelare. Da allora la Dema cercato di scaricare i costi dei debiti accumulati sulla pelle dei lavoratori, con un metodo ormai molto diffuso nella classe padronale: i tagli al personale.

Solidarietà ai facchini Bormioli!

Piena solidarietà ai facchini Bormioli di Fidenza (Pr) e agli attivisti della Rete Diritti in Casa, sgomberati dalla polizia e trattenuti un pomeriggio in questura per l’identificazione e l’avvio di un’indagine.