Unisciti a Sinistra classe rivoluzione!

L’epidemia ha fatto esplodere le contraddizioni del capitalismo. Questo sistema ha mostrato il suo volto reale e non ha più nulla da offrire.

E’ il momento di cominciare una militanza politica rivoluzionaria.

Unisciti alla lotta, unisciti a Sinistra Classe Rivoluzione!

 

Qui il link per aderire

 


 

 

 

Articoli correlati

Il nostro movimento

25 aprile e Primo maggio: dove puoi trovare Sinistra classe rivoluzione

Il 25 aprile e il Primo maggio Sinistra classe rivoluzione scende in piazza! Ecco le città dove potrai trovare i nostri sostenitori, discutere con noi, acquistare il nostro materiale o

Il nostro movimento

La riorganizzazione del nostro intervento a Firenze

Nelle scorse settimane un gruppo di compagni attivi nella costruzione del nostro movimento a Firenze ci ha comunicato la decisione di abbandonare l’impegno nelle nostre fila, tra questi c’è il compagno Dario Salvetti, che per diversi anni ha avuto responsabilità dirigenti nella nostra organizzazione.

Il nostro movimento

Risoluzione politica conclusiva – XIX Congresso di Sinistra classe rivoluzione

Con un governo privo di qualsiasi autorità, un parlamento screditato e il fermento che cresce nel paese, la questione di un movimento di massa contro il governo torna in campo. Questo riguarda sia il terreno elettorale che quello della mobilitazione diretta.

Il nostro movimento

Rivoluzione compie un anno!

Esattamente un anno fa iniziava la nostra avventura con il lancio di Rivoluzione,‭ ‬in uscita ogni tre settimane.‭ ‬A giugno scorso abbiamo raddoppiato,‭ ‬aggiungendo la rivista teorica Falcemartello,‭ ‬un quadrimestrale,‭ ‬ora al suo terzo numero,‭ ‬con il quale abbiamo approfondito l’attualità e riaffermato la correttezza dell’analisi marxista.

Il nostro movimento

Un programma per l’alternativa rivoluzionaria

Rendiamo disponibile in formato Pdf il programma approvato dal nostro movimento nella conferenza nazionale tenutasi nel dicembre 2014.

Chi siamo

Chi siamo e che cosa vogliamo

Il marxismo ha pienamente confermato la sua validità come unica teoria capace di spiegare la crisi del capitalismo nella quale siamo immersi. Nessuna delle teorie economiche provenienti dalla classe dominante ha saputo dare una analisi coerente delle cause della crisi, né tantomeno indicare una via d’uscita.