15 Aprile 2020

Partecipa ai Gruppi di Studio Marxista on line!

Nonostante dimostri quotidianamente la propria correttezza, il marxismo viene censurato o distorto dai canali ufficiali, compresi quelli accademici. Noi vogliamo invece riportarlo al centro dell’attenzione.

Infatti proprio il marxismo, dichiarato morto un numero indefinito di volte, dimostra oggi di essere l’unica teoria che è stata in grado di prevedere le cause profonde dell’attuale crisi economica e le sue conseguenze sociali e politiche. L’ha potuto fare perché è una teoria che penetra in profondità i processi che ci circondano, da quelli naturali a quelli economici, sociali e politici, e li comprende in modo organico.
Per noi la teoria non è fine a se stessa, ma è una guida per l’azione rivoluzionaria, e oggi è più che mai necessario costruire un organizzazione che sviluppi un’alternativa al capitalismo.

Vogliamo comprendere il mondo, per trasformarlo.

Se vuoi partecipare ai Gruppi di studio marxista del 18 e del 25 aprile,
compila il modulo cliccando qui

 

Letture consigliate per il GSM di sabato 18:

 

Il video del GSM di sabato 11 aprile

Articoli correlati

Esiste un’onda nera in Europa? Ora in diretta su youtube!

Serena Capodicasa, della redazione di FalceMartello, relaziona sulle caratteristiche delle principali formazioni dell’estrema destra in Europa (Le Pen in Francia, Orban in Ungheria, Vox in Spagna), oltre che dei gruppi di estrema destra dichiaratamente fascisti e sull’effettiva loro pericolosità per la sinistra e il movimento operaio.

Doppia presentazione di “Stalin” di L. Trotskij in Trentino!

Stalin di Lev Trotskij arriva in Trentino!

Seminario nazionale dei Gruppi di studio marxista

Proseguono i nostri gruppi di studio: è necessario comprendere il mondo, per trasformarlo! Il seminario nazionale si svolgerà per l’intera giornata di sabato 9 maggio, sulla piattaforma Zoom.

Il terzo ciclo dei venerdì di SCR!

Da venerdì 22 maggio partirà il terzo ciclo di interventi di un nostro compagno o di una nostra compagna su Youtube e sulla nostra pagina Facebook.

Ci ha lasciato Rino Depietri

Rino era un operaio Terim che in fabbrica davanti alle ingiustizie non stava zitto. Ha appoggiato fin dalla prima ora tutte le lotte e gli scioperi. Nelle nostre iniziative ci