Modena – Appello a tutti gli antifascisti: corteo il 25 aprile!

Abbiamo appreso con sdegno dai giornali locali che la Giunta Comunale di Modena il 25 aprile non svolgerà il corteo per festeggiare la liberazione dal nazifascismo con il pretesto della presenza di Mattarella a Carpi.

La gravità di questa scelta si commenta da sola a maggior ragione data la nascita di una organizzazione di estrema destra come “Terra dei padri” e le scritte razziste e xenofobe apparse pochi giorni fa nei pressi della Chiesa ortodossa di Modena.
Non ci si può nascondere dietro al fatto che il corteo sarà anticipato al 22 aprile!

È l’ennesima dimostrazione della degenerazione di un partito come il Pd che già da molti anni, con le sue politiche, ha abbandonato gli ideali e i valori veri della Resistenza.

Il 25 aprile scendiamo in piazza per rivendicare la chiusura del circolo neo-fascista ” Terra dei Padri ” che nel silenzio dei media e PD invita gruppi musicali nazi-rock e figure storiche dell’estrema destra italiana.

 

CONCENTRAMENTO:

ORE 10
LARGO SANT’ AGOSTINO
MODENA

FUORI I FASCISTI DA MODENA!!
CHIUDERE ” TERRA DEI PADRI ”

IL 25 APRILE NON È UNA RICORRENZA
ORA E SEMPRE RESISTENZA!

Articoli correlati

Antifascismo e Antirazzismo

“L’Olocausto rimosso” – I crimini di guerra italiani in Africa e nei Balcani

Con la legge 92/2004 il Parlamento italiano istituiva la “Giornata del ricordo”. Un’operazione apertamente revisionista, che mira a negare i crimini di guerra dell’Esercito italiano e del nazifascismo nei territori

Antifascismo e Antirazzismo

Milano, Stazione centrale: la maschera ipocrita del Partito democratico

Dopo la retata delle “forze dell’ordine” davanti alla stazione centrale di Milano con incredibile spiegamento di mezzi e uomini si è scatenato il dibattito. Mentre quello stesso pomeriggio sul piazzale della stazione Matteo Salvini improvvisava un comizio e incitava alla pulizia etnica, il sindaco Sala lamentava di non essere stato avvertito dalla Questura e si gloriava di essere il primo cittadino della “città dell’accoglienza”.

Antifascismo e Antirazzismo

Non un passo indietro! Il fascismo si ferma nelle piazze, piaccia o meno a Minniti!

Non un passo indietro! Saremo presenti al corteo a Macerata e in tutte le piazze antifasciste convocate in questi giorni per ribadire che solo con la mobilitazione di massa si potranno spazzare via i rigurgiti fascisti. Una mobilitazione che deve basarsi sull’unione dei lavoratori e degli sfruttati, contro il padronato e il capitalismo.

Antifascismo e Antirazzismo

Trieste, 3 novembre – Per un antifascismo di classe e internazionalista

Pubblichiamo il volantino che distribuiremo oggi 3 novembre alla manifestazione contro Casapound, a Trieste

Antifascismo e Antirazzismo

Trieste – Lettera aperta: Rispondere alle intimidazioni fasciste e al razzismo antisloveno con un programma di massima unità della classe lavoratrice

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta, rivolta ai vertici sindacali, in primo luogo della Cgil, affinchè prendano una posizione chiara sulla restituzione del Narodni Dom, incendiato 100 anni fa

Antifascismo e Antirazzismo

Modena – Il nostro 14 gennaio antifascista

Il 14 gennaio aprirà a Modena la sede dell’associazione “Terra dei Padri”. In realtà, si tratta di un’associazione che farà da copertura all’insieme della piccola e frammentata estrema destra modenese di stampo neofascista.