Le foto della Notte rossa della rivoluzione (Napoli, 28 ottobre)

Oltre 300 persone hanno affollato il Teatro Galleria Toledo per la Notte rossa della rivoluzione! Ringraziamo tutti i compagni e le compagne che hanno partecipato e i compagni di Napoli che hanno resa possibile questa fantastica serata. Non c’era modo migliore per celebrare i 100 anni della rivoluzione d’ottobre e per preparaci alla costruzione delle forze del marxismo in Italia nel prossimo futuro.

Presentiamo di seguito una galleria di foto dell’evento.

Viva la rivoluzione russa!
Viva la Tendenza marxista internazionale!

Articoli correlati

Le iniziative

Rivoluzione 2021 – Scuola di formazione marxista (Bologna 11-12 dicembre)

Sinistra classe rivoluzione organizza RIVOLUZIONE 2021, una scuola di formazione marxista che si terrà a Bologna su due giorni. Ecco il programma Sabato 11 dicembre Ore 10 L’IMPERIALISMO OGGI –

Le iniziative

5-6-7 dicembre 2020: Congresso nazionale di Sinistra classe rivoluzione

Sinistra classe rivoluzione va a congresso. Il 5-6-7 dicembre si svolgerà infatti il XXI Congresso della sezione italiana della Tendenza Marxista Internazionale. L’assise si tiene in un momento di svolta

Le iniziative

Esiste un’onda nera in Europa? Ora in diretta su youtube!

Serena Capodicasa, della redazione di FalceMartello, relaziona sulle caratteristiche delle principali formazioni dell’estrema destra in Europa (Le Pen in Francia, Orban in Ungheria, Vox in Spagna), oltre che dei gruppi di estrema destra dichiaratamente fascisti e sull’effettiva loro pericolosità per la sinistra e il movimento operaio.

Le iniziative

Napoli, sabato 28 ottobre – LA NOTTE ROSSA DELLA RIVOLUZIONE

A 100 anni di distanza dall’Ottobre, lanciamo un grande evento per celebrare la più grande rivoluzione della storia, per festeggiarla e per ripartire con più energia di prima verso le sfide che abbiamo davanti.

Le iniziative

Il quinto ciclo dei venerdì di SCR

Il quinto ciclo degli interventi video di Sinistra classe rivoluzione si incentrerà su grandi episodi della lotte di classe del Novecento, le rivoluzioni in Germania, Ungheria e Austria sconfitte solo