La morte di Alberto Arregui Álava

Stamattina siamo stati informati della notizia sconvolgente della morte improvvisa del compagno Alberto Arregui, un prominente marxista spagnolo che ho conosciuto per la prima volta durante la lotta clandestina contro la dittatura franchista negli anni ’70. Allora era conosciuto con il nome di battaglia, Manu, e molti di noi lo chiamavano ancora con quel nome. Le vecchie abitudini sono dure a morire.

Nel momento in cui lo incontrai per la prima volta, era un giovane studente e un militante dei Giovani Socialisti nella provincia basca di Navarra. Ma interruppe gli studi quando decise di dedicarsi alla lotta per l’emancipazione della classe operaia. Rimase fedele a quella causa, coerentemente, per il resto della sua vita.

Nel 1976, aderì alla neonata Tendenza Marxista, che pubblicava il quotidiano Nuevo Claridad. Io ero il direttore di quel giornale e consideravo gli articoli scritti dal compagno Manu come di altissima qualità. Quando andò a vivere a Madrid con la sua compagna, poi moglie, Blanca, ha svolto un ruolo di primo piano nella costruzione dell’organizzazione marxista spagnola.

Era di gran lunga il più capace e intelligente di tutti i quadri marxisti con cui ho avuto il piacere e l’onore di lavorare negli ultimi quarant’anni. La sua morte è un’enorme perdita per la causa del marxismo. Sarà pianto e mancherà a molti amici e compagni, tra i quali siamo orgogliosi di essere annoverati io e Ana Munoz.

Inviamo le nostre più sentite condoglianze a Blanca, Jaime e Nerea; e tutta la sua famiglia, i suoi amici e compagni.

Alan Woods (a nome di tutti i compagni della TMI)

Un necrologio completo di Alberto Arregui sarà pubblicato domani su www.marxist.com.

Articoli correlati

Crisi e lotta di classe – Prospettive mondiali 2016

Pubblichiamo il documento discusso e approvato dal Congresso mondiale della Tendenza marxista internazionale, tenutosi in Italia, a Bardonecchia, nel luglio scorso.

Congresso mondiale TMI 2016 -Il congresso più riuscito fino ad oggi

Offriamo ai nostri lettori un primo resoconto del Congresso mondiale della Tendenza Marxista Internazionale, pubblicato su socialist.net, il sito della nostra sezione inglese, che comprende alcuni rapporti sulle discussioni tenutesi

Revolution 2016! A Londra con Marx, Lenin e l’eredità di Trotsky

“Revolution – il festival delle idee marxiste” è giunto al termine della sua seconda edizione. La scuola di formazione alle idee rivoluzionarie di Marx ed Engels ha visto, fra il 21 e il 23 di ottobre, la partecipazione di più di 250 giovani, provenienti da 13 diversi paesi europei.