Esiste un’onda nera in Europa? Ora in diretta su youtube!

Serena Capodicasa, della redazione di FalceMartello, relaziona sulle caratteristiche delle principali formazioni dell’estrema destra in Europa (Le Pen in Francia, Orban in Ungheria, Vox in Spagna), oltre che dei gruppi di estrema destra dichiaratamente fascisti e sull’effettiva loro pericolosità per la sinistra e il movimento operaio.

Articoli correlati

Le iniziative

Il nostro impegno per il centesimo anniversario della rivoluzione d’Ottobre

Il centenario della rivoluzione russa rappresenta un terreno importante di iniziativa per Sinistra classe rivoluzione, come per tutta la Tendenza Marxista Internazionale (Tmi).

Le iniziative

Le interviste di Scr continuano!

Sinistra classe rivoluzione continua le sue interviste! Ogni lunedì le troverai sul nostro canale youtube. Ti ricordiamo inoltre i nostri interventi  in videoconferenza del venerdì, sempre alle 18,30, sempre su

Le iniziative

Grande successo della prima assemblea in Italia di Alan Woods!

Oltre 100 persone hanno partecipato martedì 5 novembre alla prima assemblea del ciclo di quattro eventi che vedrà durante la settimana la presenza di Alan Woods a Milano, Bologna, Napoli

Le iniziative

Università marxista internazionale 2020 – La forza delle idee!

L’Università marxista è finita così come è iniziata: con uno straordinario entusiasmo rivoluzionario! Nel corso di questo evento, quasi 6500 persone si sono registrate da più di 115 Paesi; la sessione di apertura è stata visualizzata 10.000 volte; e più di 250.000 euro di offerte sono stati raccolti.

Le iniziative

Inizia il secondo ciclo dei Gruppi di studio marxista!

Lanciamo un nuovo ciclo dei gruppi di studio marxista! Nonostante dimostri quotidianamente la propria correttezza, il marxismo viene censurato o distorto dai canali ufficiali, compresi quelli accademici. Noi vogliamo invece

Le iniziative

Il quinto ciclo dei venerdì di SCR

Il quinto ciclo degli interventi video di Sinistra classe rivoluzione si incentrerà su grandi episodi della lotte di classe del Novecento, le rivoluzioni in Germania, Ungheria e Austria sconfitte solo