3 Febbraio 2021 Esquerda Marxista Florianopolis

Brasile – Vittoria dei lavoratori della Comcap

Nella giornata di domenica 31 gennaio sono pervenute oltre 400 lettere e mozioni di sostegno alla lotta dei lavoratori dell’azienda pubblica di raccolta dei rifiuti Comcap di Florianopolis.

Questa pressione internazionale, sommata alla mobilitazione dei lavoratori, è stata fondamentale per costringere la giunta comunale e la magistratura a fare marcia indietro. Domenica sera alle 10 hanno aperto le trattative con i rappresentanti dei lavoratori per proporre un accordo che includesse:

– Nessuna sanzione amministrativa né azione legale contro il sindacato e i lavoratori, con la cancellazione della multa di 200mila R $ (poco più di 3omila euro) contro il sindacato per ogni giorno di sciopero;

– Pagamento dello stipendio dei lavoratori per le giornate di sciopero

– Garanzia di stabilità del posto di lavoro dell’impresa di pulizie pubbliche (Comcap) fino al pensionamento dell’ultimo dipendente.

Il ritiro delle sanzioni e la garanzia dei posti di lavoro sono vittorie importanti, che consentiranno ai lavoratori di continuare la lotta per la riconquista dei diritti e contro nuovi attacchi.

In un’assemblea di massa tenutasi lunedì primo febbraio, i lavoratori hanno approvato la fine dello sciopero dopo 15 giorni di mobilitazione.

Ringraziamo la campagna portata avanti dalla TMI. È stata determinante per fermare questi assurdi attacchi alle libertà democratiche, al diritto di sciopero e all’organizzazione sindacale.

Articoli correlati

Brasile

I dipendenti comunali di Florianopolis, esempio di lotta contro gli attacchi!

Dopo 38 giorni di sciopero, di fronte a una pressione brutale da parte dei media, alle minacce di reclusione dei dirigenti del sindacato Sintrasem, e alte giornaliere fino a 100mila reais, i lavoratori hanno imposto un enorme passo indietro al Sindaco e al consiglio comunale di Florianópolis.

Brasile

Presidenziali in Brasile – Per una posizione di classe al secondo turno

Esquerda marxista invita tutti i suoi sostenitori a votare contro Bolsonaro in questo secondo turno elettorale. Voteremo per il PT, senza alcuna fiducia nel programma di Haddad. L’unico obiettivo è fermare Bolsonaro.

Brasile

Brasile – Com’è possibile che un demagogo di estrema destra vinca le elezioni?

Bolsonaro ha vinto il secondo turno delle elezioni presidenziali brasiliane con il 55 percento dei voti, sconfiggendo Haddad, il candidato del Partito dei lavoratori (PT), che ha ottenuto il 45 percento. Questa è una battuta d’arresto per la classe lavoratrice e per i settori poveri del paese. Dobbiamo capire cosa significa, cosa ha portato a questa situazione e quale strategia dovrebbe seguire il movimento operaio di fronte a questo governo reazionario.

Brasile

Brasile – Fermiamo la repressione e la persecuzione contro i lavoratori di Comcap in sciopero!

I lavoratori della Comcap (Impresa pubblica di raccolta di rifiuti di Florianópolis, Santa Catarina), sono scesi in sciopero il 18 gennaio in protesta contro il disegno di legge, proposto dal sindaco Gean Loureiro (DEM) al Consiglio comunale che prevede la chiusura dell’azienda e la privatizzazione della raccolta dei rifiuti, oltre a ridurre i salari dei lavoratori fino al 50%.
La solidarietà internazionale è urgente!

Brasile

Brasile al collasso – Abbasso il governo Bolsonaro!

In Brasile la pandemia è fuori controllo. Secondo i dati ufficiali, al momento in cui scriviamo (21 marzo) ci sono già state più di 294.000 persone uccise dal COVID-19. In media ogni giorno si registrano circa 2.000 nuovi decessi. È probabile che queste cifre siano significativamente più elevate, dato che i dati ufficiali sono sottostimati.

Brasile

Brasile:‭ ‬La lotta è per l’abolizione dell’ordine esistente

Sia il debito interno che quello estero del Brasile sono schizzati alle stelle.‭ ‬Il debito interno ha raggiunto i‭ ‬3.6‭ ‬mila miliardi di‭ ‬real e il debito estero è ora a‭ ‬555‭ ‬miliardi di dollari.‭ ‬Il capitale internazionale sta iniziando a preoccuparsi per la prospettiva di un default.