13 aprile 2018

Bologna, 21 aprile – Coordinamento nazionale lavoratori di Sinistra classe rivoluzione

Sabato 21 aprile si terrà il Coordinamento nazionale dei lavoratori di Scr.

All’ordine del giorno i principali sviluppi delle vertenze sindacali in corso, la prosecuzione del nostro lavoro di radicamento nel movimento operaio e la nostra battaglia al prossimo congresso della Cgil.

Partecipano i delegati e i militanti di Sinistra classe rivoluzione impegnati nelle vertenze sindacali.

Seguirà ampio resoconto.

Per info: redazione@marxismo.net

Articoli correlati

La Camusso inciampa a Expo

Lunedì 5 ottobre, Expo, Rho (Milano). Cinque componenti del direttivo nazionale della Cgil, dell’area Il sindacato è un’altra cosa vengono portati in commissariato con l’accusa di manifestazione non autorizzata e resistenza a pubblico ufficiale.

Il nostro intervento all’Assemblea generale della Cgil (Roma 7-8 settembre)

Mercoledì 7 e giovedì 8 settembre si è svolta a Roma l’assemblea generale della Cgil presieduta dalla segretaria Susanna Camusso. L’assemblea doveva decidere le sostituzioni nella segreteria nazionale, discutere delle campagne d’autunno, fare il punto sui rinnovi contrattuali e i rapporti col governo.

Grande successo della prima conferenza nazionale dei lavoratori di Sinistra classe rivoluzione

Preceduta da una ventina di conferenze locali, alla presenza di un centinaio di delegati provenienti da tutta Italia, si è svolta a Reggio Emilia il 13 e 14 febbraio la prima conferenza nazionale dei lavoratori di Sinistra Classe Rivoluzione.

Rilanciamo la battaglia di opposizione in Cgil!

Quello che segue è l’ordine del giorno che abbiamo chiesto insistentemente di presentare all’assemblea nazionale dell’area “il Sindacato è un’altra cosa” giovedì 12 maggio a Roma.

La CGIL di Reggio Emilia vira a sinistra?

La Camera del Lavoro di Reggio Emilia è stata attraversata di recente da un terremoto. Si è consumata una rottura tra le componenti di maggioranza e minoranza, che ha avuto

Reggio Emilia 13-14 febbraio 2016 – Conferenza nazionale dei lavoratori di Sinistra classe rivoluzione

La costruzione di una direzione del movimento operaio che sia all’altezza dello scontro sociale in atto, è una necessità ineludibile e deve vedere i rivoluzionari impegnati in una contesa quotidiana con i riformisti nella conquista dell’egemonia sulla classe lavoratrice.