12 Maggio 2020 Mario Iavazzi, Paolo Brini, Paolo Grassi

Addio, Carlo

Ieri è venuto a mancare Carlo Carelli, storico compagno della sinistra sindacale in Cgil. Con Carlo abbiamo condiviso 15 anni di militanza e battaglie in Cgil, prima nella Rete 28 aprile e poi ne Il sindacato è un’altra cosa.
Carlo è stato per anni dirigente della sinistra in Cgil ricoprendo anche responsabilità importanti come dirigente, membro del direttivo nazionale, e anche nell’area, coordinando anche la sua categoria la Filctem.
Con Carlo abbiamo condiviso gioie e dolori dell’attività, spesso discutendo animatamente ma più spesso lottando insieme contro lo sfruttamento ai danni dei lavoratori e una maggioranza della Cgil troppo spesso distante e inadeguata. In particolare negli anni più duri della crisi economica tra il 2008 e il 2014.
Le sue qualità principali sono senza dubbio state la pazienza, la disponibilità e la concretezza.
Carlo era un delegato di una grande multinazionale, questo gli ha permesso di avere quella agibilità per svolgere incarichi nazionali, senza mai perdere il contatto coi propri compagni di lavoro, una qualità di non poco conto di questi tempi.
Abbiamo sempre apprezzato un suo approccio contrario ad ogni forma di velleitarismo. Perché Carlo era sempre molto concreto, e per chi sta tra i lavoratori e vuole difendere gli interessi dei lavoratori questa è una qualità decisiva.

Articoli correlati

Sindacato

Pensioni, legge di bilancio e contratti: cosa aspettiamo a lottare?

L’intervento di Mario Iavazzi al Direttivo nazionale Cgil (7 novembre 2016) Non è semplice intervenire dopo compagne e compagni dell’Umbria e delle Marche colpiti dai terremoti di questi settimane che

Sindacato

Mario Iavazzi – Il disorientamento della Cgil

Pubblichiamo l’intervento di Mario Iavazzi al Direttivo nazionale della Cgil del 23 luglio scorso.

Sindacato

Sull’assemblea nazionale dell’area “Il sindacato è un’altra cosa”

Pubblichiamo il contributo che come militanti e dirigenti di quest’area abbiamo distribuito all’assemblea del 13 novembre certi di poter offrire fondati elementi di riflessione sul futuro di questa area.

Sindacato

Tesi approvate alla Conferenza dei Lavoratori di SCR

Pubblichiamo di seguito le tesi sul sindacato approvate alla Conferenza nazionale dei lavoratori di Sinistra, Classe, Rivoluzione che si è svolta il 13 e 14 Febbraio 2016 a Reggio Emilia.

Sindacato

Da dove ripartire – Sulla crisi dell’area di opposizione in Cgil

Venerdì 13 maggio, abbiamo appreso, con un post su Facebook, che il portavoce dell’area Il sindacato è un’altra cosa, Sergio Bellavita, e le compagne Maria Pia Zanni (direttivo nazionale Cgil) e Stefania Fantauzzi (Rsa Fiom-Cgil Fiat Termoli) dell’esecutivo nazionale, hanno annunciato l’uscita dalla Cgil.

Sindacato

Facciamo saltare il tavolo col governo e lanciamo la mobilitazione!

Volevo dare il mio contributo sulla vicenda UE/Brexit e una rapida analisi delle elezioni amministrative su cui, giustamente, la Segretaria si è concentrata in buona parte della sua relazione.