Archive

India

India – Lo sciopero dei contadini deve far cadere il governo!

Centinaia di migliaia di contadini e membri di organizzazioni di sostegno provenienti da diverse parti dell’India stanno marciando verso Delhi per portare avanti uno sciopero/sit-in a tempo indeterminato. La marcia ‘Delhi Chalo’ è partita il 26 novembre 2020. Le loro principali richieste includono l’abrogazione di tre Farmers Bills (leggi sui contadini Ndt) approvati dal governo di Modi.

Studenti

Roma – La Sapienza ai tempi del Covid

Ai tempi dell’emergenza sanitaria covid-19 le prime strutture ad essere state chiuse sono state scuole e università. Prendiamo ad esempio La Sapienza di Roma, che con i suoi 113.500 studenti complessivi, 3.300 docenti e 2.000 funzionari, tecnici e bibliotecari, oltre a 1.800 amministrativi nelle strutture ospedaliere (al 2019), è il più grande campus d’Europa.

Thailandia

Thailandia – “La gente si è svegliata”: le proteste mettono in crisi il regime

Un enorme movimento di protesta sta scuotendo la società thailandese dalle fondamenta, costringendo il regime a fare dei passi indietro. I giovani, in prima linea in questo movimento, devono rivolgersi alla classe operaia e lottare per porre fine al regime della giunta militare, la monarchia e il marcio sistema capitalista che entrambe rappresentano.

Teoria

La militanza rivoluzionaria di Engels, a 200 anni dalla nascita

A 200 anni dalla nascita di Friedrich Engels, avvenuta il 28 novembre 1820,  ricordiamo la biografia del compagno di Marx. Una vita trascorsa nel movimento operaio, tra pensiero e azione.

Le iniziative

5-6-7 dicembre 2020: Congresso nazionale di Sinistra classe rivoluzione

Sinistra classe rivoluzione va a congresso. Il 5-6-7 dicembre si svolgerà infatti il XXI Congresso della sezione italiana della Tendenza Marxista Internazionale. L’assise si tiene in un momento di svolta

Argentina

Maglia numero 10 e socialista. Maradona, presente!

Una delle maglie più grandi nella storia dello sport più popolare al mondo era un socialista. Non nascondeva le sue idee e le sue battaglie, così come non era capace di liberarsi dal dolore e dalla solitudine personale. Una vita drammatica, bella ed epica, come un tango di Gardel o Piazzolla. Per tutto questo, il 25 novembre 2020 non sarà mai dimenticato, così come il 22 giugno 1986 è ancora vivo nella nostra memoria.

Internazionale

Ci sarà un boom?

I capitalisti non vedono l’ora che la crisi del COVID-19 finisca e molti prevedono una ripresa economica rapida. Ma la nuova normalità sarà quella della crisi, del caos e della lotta di classe.

Meridione

A 40 anni dal sisma in Irpinia – Il terremoto che ha cambiato tutto

In occasione del 40° anniversario del terremoto che sconvolse l’Irpinia, gran parte della Campania e la Basilicata, ripubblichiamo questo articolo di Vittorio  Saldutti scritto dieci anni fa e apparso sul nostro mensile di allora, FalceMartello.

Gran Bretagna

Corbyn riammesso nel Partito laburista – E ora?

Jeremy Corbyn è ritornato nel Partito Laburista, dopo essersi scusato per le affermazioni che ne avevano causato la sospensione. Ma nessun tentativo di riappacificazione soddisferà la destra. La decisione di Starmer di non riammettere Corbyn nel gruppo parlamentare laburista dimostra che questa guerra è tutt’altro che conclusa.

Perù

Crisi politica e lotta di classe in Perù

La settimana trascorsa sarà ricordata a lungo nella storia del Perù. Si sono avvicendati ben tre presidenti l’ultimo è caduto sulla base della mobilitazione di massa. Pubblichiamo due articoli apparsi