Tag "rivoluzione"

Le iniziative

Napoli, sabato 28 ottobre – LA NOTTE ROSSA DELLA RIVOLUZIONE

A 100 anni di distanza dall’Ottobre, lanciamo un grande evento per celebrare la più grande rivoluzione della storia, per festeggiarla e per ripartire con più energia di prima verso le sfide che abbiamo davanti.

Storia e Memoria

A cinquant’anni dalla morte di Che Guevara

Cinquant’anni fa, il 9 ottobre 1967, Ernesto “Che” Guevara veniva giustiziato sommariamente con un colpo al cuore a La Higueras, in Bolivia, da un capitano dell’unità di Rangers dell’esercito che lo aveva catturato il giorno prima. Il Che sacrificò la sua vita nella lotta irreconciliabile per l’abbattimento del capitalismo. Questo suo sacrificio è un esempio per tutti noi.

Antifascismo e Antirazzismo

Il 25 APRILE
 nelle lotte di ieri e di domani

È questo il vero contenuto del 25 aprile e, per quanti sforzi facciano, è impossibile cancellare dalla coscienza popolare il significato della festa della Liberazione: il ricordo di chi ieri lottò contro il fascismo, il nazismo e contro la borghesia che li aveva messi al potere è da sempre un incoraggiamento per chi lotta oggi contro questo sistema.

Cuba

Fidel Castro è morto – La rivoluzione cubana deve vivere!

Con la scomparsa di Fidel, la borghesia spera che il processo di restaurazione capitalista possa accelerare. Oggi più che mai rispondiamo: difendere la rivoluzione cubana, no alla restaurazione capitalista, combattiamo il capitalismo in tutto il mondo!

Storia e Memoria

99° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre

Ricorre oggi il 99 anniversario della Rivoluzione d’Ottobre. Il 7 Novembre del 1917 (25 Ottobre secondo il calendario giuliano in vigore nella Russia dell’epoca), gli operai e i soldati di Pietrogrado, guidati dal Partito Bolscevico di Lenin e Trotskij, conquistavano il Palazzo d’Inverno, sede del governo provvisorio, portando così a compimento la prima rivoluzione proletaria vittoriosa nella storia dell’umanità.

Storia e Memoria

Ungheria ’56 – Una rivolta operaia contro lo stalinismo

Sono passati sessanta anni dagli eventi della rivoluzione ungherese, un evento che conserva lezioni decisive per il movimento operaio. Riproponiamo l’esempio dei lavoratori ungheresi, la correttezza delle loro rivendicazioni, la loro organizzazione nei consigli operai, la rapidità con cui giunsero a comprendere i compiti storici loro affidati, contrapponendo un autentico programma rivoluzionario e operaio alla degenerazione burocratica dello stalinismo.