Storia e Memoria

Storia e Memoria

Orazione funebre per Karl Marx

Il 14 marzo 1883, 134 anni fa, moriva a Londra Karl Marx. Pubblichiamo l’orazione funebre che Engeks, amico e compagno di lotta di tutta la vita, pronunciò al suo funerale.

Russia 1917

Lenin e Trotskij: dopo il Febbraio ci sarà un’altra rivoluzione

Quando lo zar viene rovesciato (13 marzo), Lenin è in esilio in Svizzera; Trotskij, espulso dalla Francia su pressioni dell’ambasciata zarista, è a New York.

Russia 1917

1917: la formula esplosiva del “dualismo di potere”

La seconda puntata della serie di articoli sulla Rivoluzione d’Ottobre, che saranno pubblicati lungo tutto il 2017 su Rivoluzione. Segui anche www.marxismo.net per ulteriori approfondimenti.

Russia 1917

La rivoluzione russa

Sono trascorsi cent’anni dal 1917, ma la rivoluzione d’Ottobre è tornata prepotentemente all’ordine del giorno. Nel 1917, gli operai ed i contadini russi guidati da Lenin e dal partito bolscevico, rovesciarono il governo dello zar, i proprietari terrieri, i banchieri e gli industriali e mossero i primi passi verso la trasformazione socialista della società.

Storia e Memoria

Le foibe e la lotta partigiana: la vera storia

Con una legge del 2004 è stato istituito il 10 febbraio come “giorno del ricordo”, in commemorazione delle cosiddette vittime delle foibe. Abbiamo pubblicato sulla nostro sito teorico marxismo.net alcuni articoli che hanno la funzione di valido antidoto ad un revisionismo che manca di qualsiasi credibile fonte storica.

Russia 1917

Febbraio 1917: l’insurrezione rovescia lo zar

Questo è il primo di una serie di articoli sulla rivoluzione d’Ottobre che saranno pubblicati sul nostro giornale Rivoluzione lungo tutto il 2017. Segui anche il nostro sito teorico marxismo.net per ulteriori approfondimenti.

Meridione

Il ricordo di Peppino Impastato deve vivere nella lotta!

Oggi Peppino Impastato compirebbe 68 anni. Lo ricordiamo, ripubblicando un articolo apparso su Falcemartello nel 2008.

Storia e Memoria

La rivoluzione non è un putsch

La redazione di InfoAut, nella sua rubrica “Storia di classe”, ha ricordato la rivoluzione d’Ottobre con un breve articolo, perlopiù cronachistico, nel quale si assicura che Stalin fu la guida dell’insurrezione in qualità di membro del comitato a cinque eletto dal Comitato Centrale (CC) del partito bolscevico al fine di organizzare la presa del potere. Trotskij non è nemmeno nominato.

Storia e Memoria

99° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre

Ricorre oggi il 99 anniversario della Rivoluzione d’Ottobre. Il 7 Novembre del 1917 (25 Ottobre secondo il calendario giuliano in vigore nella Russia dell’epoca), gli operai e i soldati di Pietrogrado, guidati dal Partito Bolscevico di Lenin e Trotskij, conquistavano il Palazzo d’Inverno, sede del governo provvisorio, portando così a compimento la prima rivoluzione proletaria vittoriosa nella storia dell’umanità.

Storia e Memoria

Ungheria ’56 – Una rivolta operaia contro lo stalinismo

Sono passati sessanta anni dagli eventi della rivoluzione ungherese, un evento che conserva lezioni decisive per il movimento operaio. Riproponiamo l’esempio dei lavoratori ungheresi, la correttezza delle loro rivendicazioni, la loro organizzazione nei consigli operai, la rapidità con cui giunsero a comprendere i compiti storici loro affidati, contrapponendo un autentico programma rivoluzionario e operaio alla degenerazione burocratica dello stalinismo.